XianLong

Dual Core, Quad Core.. Ma cos'è?

11 posts in this topic

Lo so che magari sono l'unico non aggiornato su queste cose, ma ho un processore Dual Core, ma non ho capito bene che cambia da un processore normale AMD 2GHZ, e un processore AMD Ahtlon 64 Dual Core 2ghz. Ha due processori? E il quad? 4? [54]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esattamente, si tratta delle cpu stampate nello stesso die (nel caso di multicore reali, non come alcuni primi modelli)

- Core: 1

- DualCore: 2

- QuadCore: 4

- Futuro TriCore:3

Cosa cambia è difficile da dire, prima di tutto i programmi devono essere ottimizzati, altrimenti il miglioramento prestazionale non sarà così evidente, in pratica con un multicore, il programma o il sistema operativo, trovando più cpu logiche, al posto di mandare in fila mettiamo 4 processi, ne manda due ad ogni cpu per il dual core e così via, in base alla richiesta e all'esigenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Velocizza le operazioni da fare diciamo, è come se le suddividesse giusto? Il massimo a cui è arrivato un cpu normale è 4ghz?

Share this post


Link to post
Share on other sites

In reltà anche con software non ottimizzati si ottengono risultati migliori rispetto ad un single core. Per esempio il mio T5500 1.6ghz dual core è comunque più veloce del vecchio K7 Athlon XP 2600+ da 2Ghz (2, qualcosa). Almeno i programmi van più veloci, nonostante Vista ci metta del suo perché ciò non avvenga. I tricore sono processori quad core usciti difettosi. Per non buttarli te li vendono come la novità del secolo a basso costo [54]

Share this post


Link to post
Share on other sites

i nuovi celeron insomma [54]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricordo che il mio prof di elettronica mi spiegò che non era possibile aumentare la potenza delle CPU, perchè ormai si era arrivati al limite, e i processori non riuscivano più ad avere un raffreddamento adeguato per le alte temperature che raggiungevano.. una cosa del genere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è un'affermazione sbagliata, però siamo ancora lontani dal limite, che al momento è puramente fisico, dettato principalmente dai metodi, tecnologie e componenti utilizzati.

I dissipatori ad aria bastano e avanzano, le future cpu scalderanno e consumeranno meno delle attuali, così come la corsa ai Mhz non è più un fattore chiave, meno male direi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cos'è questa corsa dei mhz? In che senso? [54]

nel senso che fino a poco tempo fa, prima dell'introduzione dei dual core (e prima anche del famigerato Hyperthreading), si tentava continuamente di innalzare la frequenza operativa per potenziare la capacità di calcolo mentre ora invece s'è aperta la strada del'ottimizzazione e delle multicpu

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ottimo articolo, che mette in mostra una cosa già nota, Intel e AMD hanno parecchi problemi con gli octacore nativi, soprattutto Intel, che tra l'altro ha problemi anche con i quadcore nativi, che attualmente son semplici coppie di dualcore. Nulla di esaltante, dimostrazione di come cpu multicore, senza ottimizzazione, son inutili, il salto c'è stato dai monocore ai dualcore, i tri, quadcore etc...senza software ottimizzato alle spalle, non portano reali benefici, ma solo richieste energetiche alte (almeno sul fronte Intel), sarà contenta l'azienda che fornisce la linea elettrica [45]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now