Cominciamo a parlare di SSD

HSH

AdvAnced Staff
Membro dello Staff
Come da titolo... idee e consigli per qualche modellino da 64-80-100 GB che non costi un occhio?

 

Yjear

Member
Pure io volevo mettere soldi da parte ma durerebbe 2 anni con quello che faccio e fanno in casa quando non ci sono... imho spendere centinaia di euri per 2 anni non me la sento.

Poi se toe me lo regala per il mio comply lo accetto volentieri! [52]

 

HSH

AdvAnced Staff
Membro dello Staff
Spiega meglio la storia dei 2 anni.... dici per i troppi cicli di riscrittura?
addirittura così poco durano?

 

Yjear

Member
LA VITA DI UN SSD E I CICLI DI SCRITTURA, L'SSD HA UNA VITA LIMITATA? QUANTO VIVE?

Di fatto, la vita di un SSD è limitata, in quanto, i cicli di scrittura che esso tollera, prima che una cella diventi "solo lettura" sono limitati.

Quantificare la vita esatta di un SSD è complicato. Oltre che ad essere una tecnologia relativamente giovane, si può dire che "quotidianamente" assistiamo a modifiche e ottimizzazioni, che hanno lo scopo di aumentarne la vita, ufficialmente, una Memoria Nand MLC attuale supporta approssivativamente 5000/10000 cicli scrittura, valore che potrebbe essere più corto o più lungo, anche in funzione della tipologia e qualità delle memorie stesse. Come fare quindi una stima approssimativa? Per fare una stima approssimativa e puramente teorica:

Alcuni controller recenti, hanno dei sistemi proprietari pensati proprio per aumentare la longevità dei drive, e quindi per "farsi bastare" quei cicli disponibili, per molto tempo. Quello che si sa, al momento, è che un uso quotidiano del PC casalingo, per caricare un gioco o due, navigare un paio di ore su internet, ascoltare un pò di musica, chattare, scaricare posta, scrivere un documento, mandare qualche mail per un totale di 3 o 4 ore, consuma circa

2/3 cicli completi di scrittura. Un uso intenso del PC, che include download di software, noncuranza delle ottimizzazioni del sistema per gli SSD, editing audio o video sistematico, gaming intenso, utilizza circa 10 cicli di scrittura al giorno. Se la matematica non è una opinione questo significa che nel primo caso, un SSD con 5000 cicli di scrittura vivrebbe circa 5 anni, nel secondo esempio, circa 2 anni. Questi valori, potrebbero

tranquillamente dimezzarsi in caso di uso improprio dell'SSD, o raddoppiare, nel caso di uso di controller ottimizzati o memorie particolarmente longeve.

Su unità SLC, questi tempi si decuplicano, mentre con l'avvento delle nuove tecnologie, come nand eMLC e nuovi algoritmi di ottimizzazione dei nuovi controller, questi tempi saranno sempre maggiori.

Va anche ricordato che gli SSD hanno uno spazio interno, di diversi Gigabytes (da un 5% minimo fino ad un 30% circa, massimo della capacità totale) denominato SPARE AREA, questo spazio, ha lo scopo, di sostituire, progressivamente e automaticamente, celle di memoria esaurite con celle di memoria sostitutive e di gestire il reciclo delle operazioni di lettura/scrittura del file system (garbage collection).
Altre info sulla fonte: Qui

 

HSH

AdvAnced Staff
Membro dello Staff
Quindi tu dici che restando così i prezzi e la durata media supposta(
) al momento non conviene comprare un ssd?

 

Brujah

AdvAnced Staff
Membro dello Staff
Scusate ma esattamente voi cosa ci fate con i vostri HD ? A prescindere dal fatto di lasciare il pc acceso tutto il dì, davvero i vostri dischi scrivono e riscrivono dati 24/24 ? [9]

 
Ultima modifica di un moderatore:

Yjear

Member
Quindi tu dici che restando così i prezzi e la durata media supposta(
) al momento non conviene comprare un ssd?
Secondo me si. ci ho riflettuto bene sopra e per il costo che ha non ne vale la pena, sempre secondo me, e poi starei li tutto il giorno a vedere se è scesa la salute del disco o no e cosi via. I miglioramenti ci sono sempre, basta vedere nuovi controller ecc ma prezzo in confronto alla velocitò ci puo stare ma non per la vita del disco prima che diventi un read only.

A questo punto o puntiamo sull'ibrido della seagate che leggero dei articoli stasera o sul raid 0 di velociraptor che per lo stesso costo di offrono un buon incremento di velocità e ben 300gb di spazio a disco che potrebbe sempre essere utile per un domani quando gli ssd sarano ben maturi.

Scusate ma esattamente voi cosa ci fate con i vostri HD ? A prescindere dal fatto di lasciare il pc acceso tutto il dì, davvero i vostri dischi scrivono e riscrivono dati 24/24 ? [9]
24 su 24 no ma io avendo norton che in idle fa le scansioni, mio fratello o io che installiamo e disinstallaimo giochi, i miei che non so cosa fanno, apparte certi semplici giochi e navigazione online io che ogni tanto mi diverto a prendere i film e convertirli per la mia tv da guardarli sulla chiavetta o del semplice editing audio di tagliare qualche pezzo cosi ma mi puo capitare che una volta all'anno lo sfrutto a dovere con programma che deve leggere scrivere ed ecco che il tutto sommato in un certo periodo di tempo avrai consumato tot cicli del disco.

Almeno che non si prende un ssd da 60gb per windows e programmi indispensabili che si devono apirere subito, il quale ogn'uno di noi avra qualche programma importante, e accanto al ssd ci metti uno normale da 500gb per installare programmi temp file e cose varie, forse, in questo caso, la vita del disco stesso si allungherebbe di piu ma il problema sta quando piu persone utilizzano il pc, come nel mio caso, e io non posso star li a dire non fate questo o quello!

 

HSH

AdvAnced Staff
Membro dello Staff
Elenco modelli SSD gi in commercio e di prossima introduzione, con

caratteristiche e prestazioni dichiarate dai produttori. Le novit , anche se

gi presentate ufficialmente, potrebbero essere disponibili solo tra qualche

settimana. Anche se l'ordine di visualizzazione dei prodotti in base al

costo al GB, ho preferito non indicare i prezzi che spesso variano da giorno

a giorno, privilegiando altre caratteristiche e le prestazioni. I prezzi

aggiornati si possono consultare con i motori di ricerca specializzati come

trovaprezzi, ciao, kelkoo, ecc. .

Una caratteristica molto importante da tenere a mente nella scelta

di un SSD il numero di IOPS (operazioni di lettura e scrittura al

secondo) calcolato con accessi casuali, strettamente legato al

controller dell'unit ed al firmware, poi c' la velocit di trasferimento

sequenziale espressa in MB/s , che raggiunge valori elevatissimi in

lettura ma non sempre in scrittura (punto debole degli SSD) . In base

al tipo di utilizzo si decide di privilegiare gli IOPS , nei casi di

installazione di sistema operativo, programmi, dati di frequente

accesso, oppure il puro transfer rate sequenziale per dati meno

frequenti o programmi ingombranti (per i quali potrebbe bastare

anche un hard disk meccanico).

Le novit di Aprile sono:

- OCZ Vertex 3 con il nuovo controller SandForce SF-2281, SATA-III 6Gbps ,

memorie 25nm , gi disponibile

- Intel SSD 320 (noti come "Postville refresh" o "G3") con controller Intel,

SATA-II 3GBps e memorie 25nm , gi disponibile

- Crucial m4 (Micron C400) con controller Marvell, SATA-III 6Gbps,

memorie 25nm, disponibile dal 26 Aprile

Modelli obsoleti o in via di sostituzione:

- OCZ Onyx

- Corsair Nova

- Intel X25-V (vedi Intel 320)

- Intel X25-M G2 (vedi Intel 320)

- Crucial C300 (vedi Crucial m4)

Modelli attesi per Maggio/Giugno:

- Corsair Force GT (SandForce SF-2281)

Per sfruttare i modelli con interfaccia SATA-III 6Gbps occorre un controller

di pari velocit , vanno benissimo quelli integrati nei chipset Intel P67/H67

o AMD serie 800 (con SB850). Alcune schede madri montano un controller

addizionale 6Gbps di produzione Marvell che per non riesce a garantire

le massime prestazioni, soprattutto in IOPS e scrittura sequenziale (vedi

alcune schede madri X58). E' importante impostare la modalit AHCI

per non perdere la compatibilit con l'NCQ e diminuire le prestazioni

IOPS dell'SSD (fenomeno pi marcato con i controller SandForce).

Dove non specificata l'interfaccia sottointesa la SATA-II 3Gbps,

per le memorie il processo produttivo 34/30nm e le prestazioni in IOPS

solo in scrittura. E' inoltre indicato il supporto al comando TRIM per il

quale occorre la piena compatibilit del sistema operativo, ad

esempio Windows 7, Linux 2.6.33 , Mac OS X Lion , FreeBSD 8.2 , ecc. .

Con GC indicata la funzionalit di Garbage Collection in background

(o simile) che prescinde dal sistema operativo e lavora a livello di

firmware in modo trasparente per l'utente, da non confondere con la

versione manuale dei vecchi controller.

Ciao

Luca

30-40 GB

----------------------------------------

OCZ Onyx 32GB [indilinx Amigos] 125/70 MB/s (TRIM)

Kingston V-Series 30GB [Toshiba] 180/50 MB/s (TRIM)

Intel X25-V 40GB [intel] 170/35 MB/s 25K/2,5K IOPS (TRIM)

Corsair Force F40 40GB [sF1200] 280/270 MB/s 50K IOPS (TRIM)

Intel 320 40GB [intel 3Gbps NAND 25nm] 200/45 MB/s 30K/3,7K IOPS (TRIM)

Corsair Nova V32 32GB [indilinx Barefoot] 195/70 MB/s (TRIM)

G.Skill Phoenix Pro 40GB [sF1200] 280/270 MB/s 50K IOPS (TRIM)

OCZ Vertex 2 40GB [sF1200] 280/270 MB/s 50K IOPS (TRIM)

OCZ Agility 2 40GB [sF1200] 280/270 MB/s 10K IOPS (TRIM)

50-64 GB

----------------------------------------

Corsair Nova V64 64GB [indilinx Barefoot] 215/130 MB/s (TRIM)

Crucial C300 64GB [Marvell 6Gbps] 355/75 MB/s 60K/15K IOPS (TRIM)

OCZ Vertex 2E 60GB [sF1200 NAND 25nm] 285/275 MB/s 50K IOPS (TRIM)

OCZ Onyx 64GB [indilinx Amigos] 135/70 MB/s (TRIM)

Corsair Force F60 60GB [sF1200] 285/275 MB/s 50K IOPS (TRIM)

G.Skill Phoenix Pro 60GB [sF1200] 285/275 MB/s 50K IOPS (TRIM)

Kingston V 100 64GB [Toshiba] 250/145 MB/s 20K PCMark (TRIM)

Samsung 470 64GB [samsung] 250/170 MB/s 10K IOPS (TRIM)

OCZ Agility 2E 60GB [sF1200] 285/275 MB/s 10K IOPS (TRIM)

Crucial m4v 64GB [Marvell 6Gbps, 25nm] 415/95 MB/s 40K/20K IOPS (TRIM+GC)

Kingston V+ 100 64GB [Toshiba] 230/180 MB/s 35K PCMark (TRIM)

Corsair P3 64GB [Marvell 6Gbps] 365/110 MB/s (TRIM)

OCZ RevoDrive 50GB [sF1200 PCI-E] 540/450 MB/s 70K IOPS

WD SiliconEgde Blue 64GB [Toshiba] 250/170 MB/s (TRIM)

80-100 GB

----------------------------------------

Kingston V+ 100 96GB [Toshiba] 230/180 MB/s 35K PCMark (TRIM)

Corsair Force F90 90GB [sF1200] 285/275 MB/s 50K IOPS (TRIM)

OCZ Vertex 2E 90GB [sF1200] 285/275 MB/s 50K IOPS (TRIM)

Corsair Force F80A 80GB [sF1200 NAND 25nm] 280/270 MB/s 50K IOPS (TRIM)

OCZ Agility 2E 90GB [sF1200] 285/275 MB/s 10K IOPS (TRIM)

Intel X-25M G2 80GB [intel] 250/70 MB/s 35K/6,6K IOPS (TRIM)

Intel 320 80GB [intel 3Gbps NAND 25nm] 270/90 MB/s 38K/10K IOPS (TRIM)

OCZ Vertex 2 80GB [sF1200] 285/275 MB/s 50K IOPS (TRIM)

OCZ RevoDrive 80GB [sF1200 PCI-E] 540/450 MB/s 70K IOPS

OCZ RevoDrive X2 100GB [sF1200 PCI-E] 740/690 MB/s 120K IOPS

115-128 GB

----------------------------------------

Kingston V 100 128GB [Toshiba] 250/230 MB/s 20K PCMark (TRIM)

Crucial C300 128GB [Marvell 6Gbps] 355/140 MB/s 60K/30K IOPS (TRIM)

OCZ Agility 2E 120GB [sF1200] 285/275 MB/s 10K IOPS (TRIM)

OCZ Vertex 2E 120GB [sF1200 NAND 25nm] 285/275 MB/s 50K IOPS (TRIM)

Corsair Force F115 115GB [sF1200 NAND 25nm] 280/270 MB/s 50K IOPS (TRIM)

Intel 320 120GB [intel 3Gbps NAND 25nm] 270/130 MB/s 38K/14K IOPS (TRIM)

Corsair Force F120 120GB [sF1200] 285/275 MB/s 50K IOPS (TRIM)

Intel X-25M G2 120GB [intel] 250/100 MB/s 35K/8,6K IOPS (TRIM)

Samsung 470 128GB [samsung] 250/220 MB/s 21K IOPS (TRIM)

Corsair Nova V128 128GB [indilinx Barefoot] 270/195 MB/s (TRIM)

Kingston V+ 100 128GB [Toshiba] 230/180 MB/s 35K PCMark (TRIM)

G.Skill Phoenix Pro 120GB [sF1200] 285/275 MB/s 50K IOPS (TRIM)

G.Skill Phoenix Evo 115GB [sF1200, 25nm] 280/270 MB/s 25K/35K IOPS (TRIM)

Corsair P3 128GB [Marvell 6Gbps] 410/210 MB/s (TRIM)

Crucial m4 128GB [Marvell 6Gbps, 25nm] 415/175 MB/s 40K/35K IOPS (TRIM+GC)

OCZ Vertex 3 120GB [sF2281 6Gbps NAND 25nm] 550/500 MB/s 60K IOPS (TRIM)

Intel 510 120GB [Marvell 6Gbps NAND 34nm] 450/210 MB/s 20K/8K IOPS (TRIM)

OCZ RevoDrive 120GB [sF1200 PCI-E] 540/450 MB/s 70K IOPS

WD SiliconEgde Blue 128GB [Toshiba] 250/170 MB/s (TRIM)

160-180 GB

----------------------------------------

OCZ Vertex 2E 180GB [sF1200] 285/275 MB/s 50K IOPS (TRIM)

Intel 320 160GB [intel 3Gbps NAND 25nm] 270/165 MB/s 39K/21K IOPS (TRIM)

OCZ Agility 2E 180GB [sF1200] 285/275 MB/s 10K IOPS (TRIM)

OCZ Vertex 2E 160GB [sF1200] 285/275 MB/s 50K IOPS (TRIM)

Corsair Force F180 180GB [sF1200] 285/275 MB/s 50K IOPS (TRIM)

OCZ Agility 2E 160GB [sF1200] 285/275 MB/s 10K IOPS (TRIM)

Intel X25-M G2 160GB [intel] 250/100 MB/s 35K/8,6K IOPS (TRIM)

OCZ RevoDrive 180GB [sF1200 PCI-E] 540/450 MB/s 70K IOPS

OCZ RevoDrive X2 160GB [sF1200 PCI-E] 740/690 MB/s 120K IOPS

240-300 GB

----------------------------------------

OCZ Vertex 2E 240GB [sF1200] 285/275 MB/s 50K IOPS (TRIM)

Crucial C300 256GB [Marvell 6Gbps] 355/215 MB/s 60K/45K IOPS (TRIM)

Corsair Force F240 240GB [sF1200] 285/275 MB/s 50K IOPS (TRIM)

OCZ Agility 2E 240GB [sF1200] 285/275 MB/s 10K IOPS (TRIM)

Intel 320 300GB [intel 3Gbps NAND 25nm] 270/205 MB/s 39,5K/23K IOPS (TRIM)

Samsung 470 256GB [samsung] 250/220 MB/s 21K IOPS (TRIM)

Kingston V 100 256GB [Toshiba] 250/230 MB/s 20K PCMark (TRIM)

Crucial m4 256GB [Marvell 6Gbps, 25nm] 415/260 MB/s 40K/50K IOPS (TRIM+GC)

OCZ RevoDrive 240GB [sF1200 PCI-E] 540/450 MB/s 70K IOPS

Corsair P3 256GB [Marvell 6Gbps] 480/320 MB/s (TRIM+GC)

Intel 510 250GB [Marvell 6Gbps NAND 34nm] 500/315 MB/s 20K/8K IOPS (TRIM+GC)

WD SiliconEgde Blue *** 256GB [Toshiba] 250/170 MB/s (TRIM)

OCZ Vertex 3 240GB [sF2281 6Gbps NAND 25nm] 550/525 MB/s 60K IOPS (TRIM)

Kingston V+ 100 256GB [Toshiba] 230/180 MB/s 35K PCMark (TRIM+GC)

Legenda:

Marca, modello, capacit ,

[controller, interfaccia (3Gbos se non specificato),

tipo memoria NAND (34/30nm se non specificato) ]

prestazioni lettura/scrittura sequenziale,

IOPS in random lettura e scrittura (solo scrittura se non specificato)

o punteggio PCMark

(altre caratteristiche)

Note:

1 GB=1 000 000 000 Byte (circa 954 MiB)

Un SSD con capacit nominale di 60 GB ha una capacit corrispondente

di circa 55,9 GiB , 120 GB corrispondono a circa 111,7 GiB . Vale lo

stesso per gli HDD, una capacit nominale di 2 TB ( 2 000 GB) corrisponde

a circa 1,819 TiB (circa 1 863 GiB o 1 907 349 MiB).
 

Toelupe

Admin
Membro dello Staff
Ti hanno consigliato benissimo, è un gran disco quello [54]

Interfaccia SATA3 retrocompatibile, supporto TRIM, processo produttivo a 34 nanometri e chip di memoria NAND (MLC), il tutto gestito dal controller Marvell (9174 se non erro, dovrebbe essere lo stesso degli Intel 510), in parole povere è un disco di seconda generazione, definirlo non nuovo solo perchè è uscito a fine 2010 è follia [5]
Il prezzo è sceso tantissimo, inizialmente se non erro costava più di 350€ [9]

Ovviamente è fondamentale e obbligatorio usare Windows 7 o Linux, ogni altra versione precedente di Windows non va bene.

 
Ultima modifica di un moderatore:

HSH

AdvAnced Staff
Membro dello Staff
o meglio, gira cmq ma non sfrutta le potenzialità del disco al 100%

 

Toelupe

Admin
Membro dello Staff
Per andare va, ma già il fatto che non viene supportato il comando TRIM è un motivo obbligatorio per definire quegli OS non supportati, un disco SSD sentra TRIM è inutile da usare [5]

 
Ultima modifica di un moderatore:

HSH

AdvAnced Staff
Membro dello Staff
Il mio progetto sarebbe prendere un SSD quest'estate per il mio compleanno, così da avere una spesa in meno quando faccio il cambio totale piattaforma tra un annettto circa.
E' anche vero che quando farò il cambio totale, visto il trend, tecnologie e prezzi saranno molto diversi da adesso

 
Alto