QUAKE - Versione PC Prima Edizione Italiana

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Indiana

Museum Staff
QuakeLogo.jpg
Quake è uno sparatutto in prima persona pubblicato da id Software nel 1996, il primo dell'omonima serie di videogiochi.
Il protagonista doveva districarsi tra ambientazioni medievali simili a labirinti, affrontando orde di nemici con un vasto arsenale di armi.
Quake ha intensificato l'esperienza di gioco del suo predecessore, DOOM, grazie al motore grafico interamente in 3D e al supporto delle OpenGL.
Se per primo DOOM aveva contribuito a rendere popolari i deathmatch multigiocatore, Quake li perfezionò aggiungendo nuove modalità.
Le sfide online tra giocatori divennero sempre più popolari grazie all'aggiornamento QuakeWorld e a programmi come QuakeSpy, che resero più semplice e affidabile la ricerca e la sfida di avversari su Internet.
Nacquero inoltre vari mod multigiocatore, tra cui Team Fortress e Capture the Flag.

Quake rappresenta uno dei punti di svolta EPOCALI del gaming su PC, ed è il principale artefice del periodo di grandissimo successo che gli FPS hanno conosciuto nella seconda metà degli anni ’90.
Partendo dall’esperienza maturata con DOOM, i geni della id Software hanno realizzato un titolo di indiscusso spessore tecnico e profondamente innovativo a livello tecnologico (per gli standard dell’epoca), che merita a pieno titolo di essere annoverato tra le pietre miliari del genere.

Per capire davvero l’importanza di Quake, è necessario ritornare per un momento al 1996.
Sull’onda dell’entusiasmo suscitato da DOOM, gli FPS stavano conoscendo un successo senza precedenti, e il mercato era letteralmente invaso da una quantità di cloni basati sul famoso DOOM Engine di id Software: tra questi spiccavano titoli come Heretic e Hexen, prodotti dallo stesso John Romero e distribuito dalla casa texana.
Il lancio di Duke Nukem 3D nel gennaio di quell’anno, testimoniava che i tempi erano ormai maturi per un cambiamento nel panorama degli FPS.
Per quanto però il titolo della 3D Realms garantisse un livello di interattività senza precedenti e avesse un grande punto di forza nell’innegabile carisma del Duca, l’arrivo di Quake travolse tutti con una mossa tanto spregiudicata, quanto lungimirante: il passaggio definitivo al rendering full-3D, reso possibile dalle grandi potenzialità del nuovo Quake Engine (realizzata INTERAMENTE da John Carmack mentre stava ancora lavorando al DOOM Engine).
I benefici di questa rivoluzione sono davanti agli occhi di tutti: architetture maestose, superfici verosimili e nemici che per la prima volta acquistano una dimensione reale e tangibile, sono solo alcuni esempi. Il level design trae particolare giovamento dal passaggio alle tre dimensioni: le capacità del nuovo motore grafico permettono infatti di riprodurre in maniera realistica edifici dalla struttura altamente complessa come castelli medievali con ponti e fossati, basi militari su più piani, cunicoli acquatici dallo schema irregolare e tanto altro.
L’ambientazione e l’atmosfera dark-gothic è resa in maniera magistrale e in particolare gli interni degli edifici, con l’alternanza continua tra luci e ombre e un pronunciato sviluppo verticale degli spazi, trasmettono una sensazione costante di imminente pericolo.
Come in ogni FPS che si rispetti, anche in questo caso avremmo a disposizione un nutrito arsenale di armi per fronteggiare le armate di Quake: si parte con un semplice fucile e un’ascia, per passare al railgun, lanciagranata e finire in bellezza con il potentissimo fulminatore (attenzione all’acqua!).

*** Note: tutto l’audio di Quake (compresa la voce del protagonista) è stato realizzato niente meno che da Trent Reznor, geniale e poliedrico frontman della band Alternative Nine Inch Neil, vincitore nel 2011 del premio Oscar per la colonna sonora del film Social Network di David Fincher. Si tratta di tracce audio in cui la musica lascia spazio ad effetti ambientali suggestivi e disturbanti al tempo stesso, avvolgendo il giocatore in una aura di mistero che aiuta a mantenere alto il livello di ansia.

TRAMA

In Quake vestiremo i panni di un soldato semplicemente conosciuto come Ranger.
Una misteriosa entità aliena, nome in codice “QUAKE”, è riuscita a sfruttare una breccia nel prototipo del sistema di teletrasporto sviluppato dal Governo, utilizzandolo per inviare i suoi squadroni della morte nella dimensione umana, con lo scopo di testarne le difese militari.
Come unico superstite dell’operazione “CounterStrike”, il nostro compito sarà quello di mettere fine a questa invasione sconfiggendo “QUAKE” che durante la nostra missione si rivelerà come la mostruosa dea Shub-Niggurath.
Una volta selezionato il livello di difficoltà tra i 3 disponibili (4 se consideriamo il livello Nightmare nascosto), il gioco ci catapulta in una sorta di hub, da cui potremmo accedere alle basi militari che sorvegliano le “slipgate” di accesso alle quattro dimensioni di Quake. Ciascuna dimensione è costituita da un numero variabile di livelli (da 6 a 8) e custodisce al suo interno una runa magica: una volta raccolte tutte e 4 le rune avremo accesso al livello finale dove avrà luogo la resa dei conti con Shub-Niggurath.

Benvenuto a Quake!

Titolo Quake
Anno 1996
Genere FPS, Azione
Lingua Inglese
Sviluppatore id Software
Publisher id Software
Distributore per l’Italia GT Interactive Software Europe
Edizione Prima Edizione
Piattaforma PC
Sistema Operativo MS-DOS
Supporto CD-Rom
Rating Rarità 4/5



La confezione distribuita esclusivamente in Italia include:
  • Scatola in Inglese, Spagnolo e Italiano.
  • Read Me Text : Manuale/Guida rapida all'avvio e installazione del gioco in Inglese, Tedesco, Francese, Spagnolo, Italiano e Olandese.
  • Manuale a colori in Inglese, Tedesco, Francese, Spagnolo, Italiano e Olandese.
  • Jewel case con inserti a colori fronte e retro.
  • 1 CD-ROM.
Lingua gioco: Inglese.

Si ringrazia @Indiana per aver fornito le immagini del gioco.









































 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto