Jump to content

Europei 2021


Simone
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti :simo:

 

Sì, avete indovinato, siamo qui nuovamente su AS per il commento di un nuovo evento,  gli Europei di calcio 2021 che per la prima volta (e forse anche l'unica) saranno itineranti, svolgendosi, in più città ed in più sedi (12 città coinvolte).

Confermata la formula a 24 squadre, divise in 6 gironi da 4 , le prime 2 di ogni girone e le migliori 4 terze accedono agli ottavi , poi quarti , semifinali e finale.

Questa discussione verrà ovviamente aggiornata costantemente con l'aggiunta di risultati ed informazioni.

 

Gironi

 

Girone Squadra Squadra Squadra Squadra
A Italia Turchia Galles Svizzera
B Danimarca Finlandia Russia Belgio
C Austria Macedonia Olanda Ucraina
D Inghilterra Croazia Scozia Repubblica Ceca
E Polonia Slovacchia Spagna Svezia
F Ungheria Portogallo Germania Francia

 

Calendario

 

Indico con R* le 27 partite trasmesse in chiaro, anche queste informazioni saranno aggiornate quando si avranno maggiori informazioni; inoltre, dopo che ciascuna partita sarà stata disputata, lo spazio per l'annotazione della trasmissione in chiaro della partita saranno sostituite dal risultato finale.

 

Modalità di trasmissione  :

 

  • Sui canali Rai le partite in diretta con la telecronaca usuale
  • Su Twitch, commento Gialappa's Band
  • Radio Rai https://www.raiplayradio.it/radio1/palinsesto
  • Diretta.it (commento audio, solitamente a partire da 5 minuti prima dal calcio d'inizio)

 

Potreste trovare differenze rispetto all'ordine delle squadre nel calendario ufficiale, poichè metto gli Azzurri sempre per primi, e lo stesso per la squadra che giocasse in uno stadio del proprio Paese.

 

Data Girone Ora Città Partita Risultato Dettagli
11/6/2021 A 21 Roma Italia - Turchia 3 - 0 53' Demiral (A) [1-0], 66' Immobile [2-0], 79' Insigne [3-0]
12/6/2021 A 15 Baku Galles - Svizzera 1 - 1 49' Embolo [0-1], 74' Moore [1-1]
12/6/2021 B 18 Copenhagen Danimarca - Finlandia 0 - 1 59' Pohjanpalo [0-1]
12/6/2021 B 21 San Pietroburgo Russia - Belgio 0 - 3 10' Lukaku [0-1], 34' Meunier [0-2], 88' Lukaku [0-3]
13/6/2021 D 15 Londra Inghilterra - Croazia 1 - 0 57' Sterling [1-0]
13/6/2021 C 18 Bucarest Austria - Macedonia 3 - 1 18' Lainer [1-0], 28' Pandev [1-1], 78' Gregoritsch [2-1], 89' Arnautovic [3-1]
13/6/2021 C 21 Amsterdam Olanda - Ucraina 3 - 2 52' Wijnaldum [1-0], 58' Weghorst [2-0], 75' Yarmolenko [2-1], 79' Yaremchuk [2-2], 85' Dumfries [3-2]
14/6/2021 D 15 Glasgow Scozia - Repubblica Ceca 0 - 2 41' Schick [0-1], 51' Schick [0-2]
14/6/2021 E 18 San Pietroburgo Polonia - Slovacchia 1 - 2 18' Szczesny (A) [0-1], 47' Linetty [1-1], 69' Skriniar [1-2]
14/6/2021 E 21 Siviglia Spagna - Svezia 0 - 0  
15/6/2021 F 18 Budapest Ungheria - Portogallo 0 - 3 84' Guerreiro [0-1], 87' C. Ronaldo (R) [0-2], 92' C. Ronaldo [0-3]
15/6/2021 F 21 Monaco Germania - Francia 0 - 1 20' Hummels (A) [0-1]
16/6/2021 B 15 San Pietroburgo Russia - Finlandia 1 - 0 47' Miranchuk [1-0]
16/6/2021 A 18 Baku Turchia - Galles 0 - 2 42' Ramsey [0-1], 95' Roberts [0-2]
16/6/2021 A 21 Roma Italia - Svizzera 3 - 0 26' Locatelli [1-0], 52' Locatelli [2-0], 89' Immobile [3-0]
17/6/2021 C 15 Bucarest Ucraina - Macedonia 2 - 1 29' Yarmolenko [1-0], 34' Yaremchuk [2-0], 57' Alioski [2-1]
17/6/2021 B 18 Copenhagen Danimarca - Belgio 1 - 2 2' Poulsen [1-0], 55' Hazard [1-1], 70' De Bruyne [1-2]
17/6/2021 C 21 Amsterdam Olanda - Austria 2 - 0 11' Depay (R) [1-0], 67' Dumfries [2-0]
18/6/2021 E 15 San Pietroburgo Svezia - Slovacchia 1 - 0 77' Forsberg (R) [1-0]
18/6/2021 D 18 Glasgow Croazia - Repubblica Ceca 1 - 1 37' Schick (R) [0-1], 47' Perisic [1-1]
18/6/2021 D 21 Londra Inghilterra - Scozia 0 - 0  
19/6/2021 F 15 Budapest Ungheria - Francia 1 - 1 47' Fiola [1-0], 66' Griezmann [1-1]
19/6/2021 F 18 Monaco Germania - Portogallo 4 - 2 15' C. Ronaldo [0-1], 35' Dias (A) [1-1], 39' Guerreiro (A) [2-1], 51' Havertz [3-1], 60' Gosens [4-1], 67' Jota [4-2]
19/6/2021 E 21 Siviglia Spagna - Polonia 1 - 1 25' Morata [1-0], 54' Lewandowski [1-1]
20/6/2021 A 18 Roma Italia - Galles 1 - 0 39' Pessina [1-0]
20/6/2021 A 18 Baku Svizzera - Turchia 3 - 1 6' Seferovic [1-0], 26' Shaqiri [2-0], Kahveci [2-1], Shaqiri [3-1]
21/6/2021 C 18 Bucarest Ucraina - Austria 0 - 1 21' Baumgartner [0-1]
21/6/2021 C 18 Amsterdam Olanda - Macedonia 3 - 0 24' Depay [1-0], 50' Wijnaldum [2-0], 58' Wijnaldum [3-0]
21/6/2021 B 21 San Pietroburgo Finlandia - Belgio 0 - 2 74' Hradecky (A) [0-1], 81' Lukaku [0-2]
21/6/2021 B 21 Copenhagen Danimarca - Russia 4 - 1 38' Damsgaard [1-0], 59' Poulsen [2-0], 70' Dzyuba (R) [2-1], 79' Christensen [3-1], 82' Mahele [4-1]
22/6/2021 D 21 Londra Inghilterra - Repubblica Ceca 1 - 0  
22/6/2021 D 21 Glasgow Scozia - Croazia 1 - 3  
23/6/2021 E 18 San Pietroburgo Svezia - Polonia    
23/6/2021 E 18 Siviglia Spagna - Slovacchia    
23/6/2021 F 21 Monaco Germania - Ungheria    
23/6/2021 F 21 Budapest Portogallo - Francia R*  
26/6/2021 OT1 18 Amsterdam Galles - Danimarca    
26/6/2021 OT2 21 Londra Italia - Austria R*  
27/6/2021 OT3 18 Budapest Olanda - 3D/3E/3F    
27/6/2021 OT4 21 Siviglia Belgio - 3A/3D/3E/3F R*  
28/6/2021 OT5 18 Copenhagen Croazia - 2E    
28/6/2021 OT6 21 Bucarest 1F - 3A/3B/3C R*  
29/6/2021 OT7 18 Londra Inghilterra - 2F    
29/6/2021 OT8 21 Glasgow 1E - 3A/3B/3C/3D R*  
2/7/2021 QT1 18 San Pietroburgo OT6 - OT5 R*  
2/7/2021 QT2 21 Monaco OT4 - OT2 R*  
3/7/2021 QT3 18 Baku OT3 - OT1 R*  
3/7/2021 QT4 21 Roma OT8 - OT7 R*  
6/7/2021 SF1 21 Londra QT2 - QT1 R*  
7/7/2021 SF2 21 Londra QT4 - QT3 R*  
11/7/2021 FINALE 21 Londra SF1 - SF2 R*  



Criteri per stabilire le varie posizioni nei singoli gironi, in caso di parità di punti tra due o più squadre

 

  • Punti ottenuti negli incontri tra le squadre in parità, detta anche classifica avulsa, o nel caso di parità tra due sole squadre, l'esito dell'incontro diretto.
  • Differenza reti parziale tra le squadre interessate
  • Maggior numero di gol segnati tra le squadre interessate
  • Se rimangono ancora squadre in parità, prima si riapplicano i criteri appena elencati nello stesso ordine, poi, se c'è ancora parità tra squadre si guardano :
  • Differenza reti totale
  • Maggior numero di gol segnati nel girone
  • Maggior numero di vittorie nel girone
  • Minor totale del punteggio disciplinare, sistema "a penalizzazione" che assegna 1 punto per le ammonizioni e 3 sia nel caso di doppia ammonizione che di espulsione diretta
  • Posizione iniziale nella classifica delle qualificazioni agli Europei

 

Caso particolare, che annulla tutte le considerazioni qui sopra :

  • Se nel gruppo terminano esattamente due squadre a pari punti, pari gol segnati e pari gol subiti, e contemporaneamente si incontrano all'ultima partita del girone e rimangono in parità a fine partita (quindi se pareggiano), si decide il tutto ai calci di rigore! Se invece terminano a pari punti almeno tre squadre, si applicano i criteri elencati qui sopra.  

 

Criteri per stabilire le migliori terze, ed i loro abbinamenti per gli ottavi

 

Per ogni girone, passano agli ottavi le prime due ed in più le complessive migliori quattro squadre al terzo posto, con i seguenti criteri :

 

  • Maggior numero di punti
  • Miglior differenza reti
  • Maggior numero di gol segnati
  • Maggior numero di vittorie
  • Minor totale del punteggio disciplinare, sistema "a penalizzazione" che assegna 1 punto per le ammonizioni e 3 sia nel caso di doppia ammonizione che di espulsione diretta
  • Posizione iniziale nella classifica delle qualificazioni agli Europei

 

Stabilite queste quattro terze che passano agli ottavi, si abbinano a quattro vincitrici del girone (nello specifico dei gironi B C E ed F). Siccome ovviamente non si può sapere in anticipo da quali gruppi usciranno le migliori terze, ed evitando incontri già agli ottavi tra prime e terze dello stesso girone o di gironi vicini, rimangono, per le 15 combinazioni di quattro elementi su sei, gli abbinamenti che vado ad elencare nella tabella seguente; è diversa da quella ufficiale perchè riporto tutti gli ottavi in ciascun caso

 

Migliori 3e dai gruppi : OT1 OT2 OT3 OT4 OT5 OT6 OT7 OT8
A B C D 2A - 2B 1A - 2C 1C - 3D 1B - 3A 2D - 2E 1F - 3C 1D - 2F 1E - 3B
A B C E 2A - 2B 1A - 2C 1C - 3E 1B - 3A 2D - 2E 1F - 3C 1D - 2F 1E - 3B
A B C F 2A - 2B 1A - 2C 1C - 3F 1B - 3A 2D - 2E 1F - 3C 1D - 2F 1E - 3B
A B D E 2A - 2B 1A - 2C 1C - 3E 1B - 3D 2D - 2E 1F - 3B 1D - 2F 1E - 3A
A B D F 2A - 2B 1A - 2C 1C - 3F 1B - 3D 2D - 2E 1F - 3B 1D - 2F 1E - 3A
A B E F 2A - 2B 1A - 2C 1C - 3F 1B - 3E 2D - 2E 1F - 3A 1D - 2F 1E - 3B
A C D E 2A - 2B 1A - 2C 1C - 3D 1B - 3E 2D - 2E 1F - 3A 1D - 2F 1E - 3C
A C D F 2A - 2B 1A - 2C 1C - 3D 1B - 3F 2D - 2E 1F - 3A 1D - 2F 1E - 3C
A C E F 2A - 2B 1A - 2C 1C - 3F 1B - 3E 2D - 2E 1F - 3A 1D - 2F 1E - 3C
A D E F 2A - 2B 1A - 2C 1C - 3F 1B - 3E 2D - 2E 1F - 3A 1D - 2F 1E - 3D
B C D E 2A - 2B 1A - 2C 1C - 3D 1B - 3E 2D - 2E 1F - 3C 1D - 2F 1E - 3B
B C D F 2A - 2B 1A - 2C 1C - 3D 1B - 3F 2D - 2E 1F - 3B 1D - 2F 1E - 3C
B C E F 2A - 2B 1A - 2C 1C - 3E 1B - 3F 2D - 2E 1F - 3B 1D - 2F 1E - 3C
B D E F 2A - 2B 1A - 2C 1C - 3E 1B - 3F 2D - 2E 1F - 3B 1D - 2F 1E - 3D
C D E F 2A - 2B 1A - 2C 1C - 3E 1B - 3F 2D - 2E 1F - 3C 1D - 2F 1E - 3D

 

Classifiche gironi

(annoto temporaneamente il punteggio disciplinare)

Girone A

Squadra Punti V P S GF GS D Note
Italia 9 3 0 0 7 0 +7  
Galles 4 1 1 1 3 2 +1  
Svizzera 4 1 1 1 4 5 -1  
Turchia 0 0 0 3 1 8 -7  

Girone B

 

Squadra Punti V P S GF GS D Note
Belgio 9 2 0 0 7 1 +6  
Danimarca 3 1 0 2 5 4 +1

2° per differenza reti avulsa 4-2 Finlandia 1-1 Russia 2-4

Finlandia 3 1 0 2 1 3 -2 3° vedi nota Danimarca
Russia 3 1 0 2 2 7 -5 4° vedi nota Danimarca

Girone C

 

Squadra Punti V P S GF GS D Note
Olanda 9 2 0 0 8 2 +6  
Austria 6 2 0 1 4 3 +1  
Ucraina 3 1 0 2 4 5 -1  
Macedonia 0 0 0 3 2 8 -6  

Girone D

 

Squadra Punti V P S GF GS D Note
Inghilterra 7 2 1 0 2 0 +2  
Croazia 4 1 1 1 4 3 +1  
Repubblica Ceca 4 1 1 1 3 2 +1  
Scozia 1 0 1 2 1 5 -4  

Girone E

 

Squadra Punti V P S GF GS D Note
Svezia 4 1 1 0 1 0 +1 PTD = 2
Slovacchia 3 1 0 1 2 2 0 PTD = 4
Spagna 2 0 2 0 1 1 0 PTD = 2
Polonia 1 0 1 1 2 3 -1 PTD = 7

Girone F

 

Squadra Punti V P S GF GS D Note
Francia 4 1 1 0 4 1 +3 PTD = 1
Germania 3 1 0 1 4 3 +1 PTD = 3
Portogallo 3 1 0 1 5 4 +1 PTD = 1
Ungheria 1 0 1 1 1 4 -3 PTD = 3

 

Classifica terze classificate (TD = Totale punteggio disciplinare)

(Situazione dopo la 2° partita)

(gli * indicano le squadre che hanno concluso il proprio girone)

 

 

Gruppo Squadra Punti D GF GS V TD Note
F Portogallo 3 +1 5 4 1 1  
C Ucraina 3 -1 4 5 1 2 * (4)
B Finlandia 3 -2 1 3 1 4 * (5)
E Spagna 2 0 1 1 0 2  
D Repubblica Ceca 4 +1 3 2 1 4 * (1)
A Svizzera 4 -1 4 5 1 5 * (2)

 

 

Ciao a tutti e buon divertimento! :simo:

Link to comment
Share on other sites

  • Simone unlocked this topic
  • 2 weeks later...

Italia - Turchia = 3 - 0 (53' Demiral (A) [1-0], 66' Immobile [2-0], 79' Insigne [3-0])

 

Iniziano gli Europei, e nella prima partita c'è solo una squadra in campo, e sono gli Azzurri, stasera in bianco. Nel primo tempo turchi che giocano chiudendosi in difesa, ma di fatto non producendo occasioni, da parte dell'Italia più di un tentativo di proporsi, ciò nonostante, dopo circa 1' di recupero, finisce il primo tempo senza reti. Inizia il secondo tempo come il primo, ed all'ennesima occasione, entra in area ed avanza Berardi, cross basso e Demiral, per anticipare il possibile tiro da un metro dalla porta di Immobile, segna la prima autorete (ed anche il primo gol) dell'Europeo. Come è facile immaginare a questo punto turchi costretti ad esporsi di più negli spazi, anche se hanno giocato quasi come se si fosse sul pareggio anche dopo il primo gol. Passano i minuti ed altre occasioni azzurre e al minuto 66 tiro respinto corto dal portiere turco e stavolta Immobile riesce ad anticipare tutti ed a raddoppiare. Poco da segnalare da parte turca, che ha visto l'area degli Azzurri penso solo 3 volte o poco più in tutta la partita. Chiude ulteriormente, con azione partita dall'ennesimo rinvio sbagliato da Cakir (che per il resto ha ben giocato salvando i suoi da almeno altri 3 gol) Insigne con uno dei suoi tiri a girare. Al minuto 88 abbiamo la prima ammonizione, Soyuncu. 3' di recupero e la partita termina per la gioia degli Azzurri! 

Domani tre partite :

 

  • Gruppo A, Galles-Svizzera, a chiudere la prima partita del nostro gruppo, diretta Rai, ore 15
  • Gruppo B, Danimarca-Finlandia, ore 18
  • Gruppo B, Russia-Belgio, diretta Rai, ore 21

 

 

Link to comment
Share on other sites

Galles - Svizzera = 1-1 (49' Embolo [0-1], 74' Moore [1-1])

 

Abbiamo la prima partita giocata in un Paese non partecipante, il primo pareggio e la prima partita in cui segnano entrambe le squadre. Partita in cui entrambe le squadre provano a proporsi con varie occasioni per parte, ma un primo tempo dai ritmi non eccelsi, dopo 2' di recupero, termina senza reti. Nei primi minuti della ripresa, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, svizzeri in vantaggio con Embolo di testa che quel corner se lo era procurato con un bel tiro. Nei minuti successivi sono gli elvetici a provare di più il raddoppio ma la partita rimane giustamente aperta tanto che, ancora sugli sviluppi di un calcio d'angolo, Moore pareggia con un buon colpo di testa ben indirizzato angolato. A pochi minuti dalla fine abbiamo il primo gol annullato di questi Europei, dove il VAR vede giustamente un fuorigioco di Gavranovic appena entrato per la Svizzera, si conclude la partita con 5' di recupero con il risultato di 1-1, che pone al momento il Galles al secondo posto del Gruppo A dietro agli Azzurri, e la Svizzera al terzo, perchè in questa partita (e quindi in totale, ed essendo tutto pari il resto) ha avuto un cartellino giallo in più (2 contro 1).

 

A seguire oggi tutto il Gruppo B 

 

Danimarca-Finlandia, ore 18

Russia-Belgio, diretta Rai, ore 21

Link to comment
Share on other sites

Danimarca - Finlandia = 0-1 (59' Pohjanpalo [0-1])

Molto da raccontare in questa partita. Esordio agli Europei (ed anche in una fase finale di manifestazioni internazionali) per la Finlandia, ed abbiamo probabilmente il primo risultato a sorpresa. Partita giocata dalla Danimarca, che però non riesce a segnare nonostante i molti tiri in porta. Al 43' rimessa laterale danese, va incontro al compagno per ricevere Christian Eriksen, che fa un paio di passi e poi collassa incosciente a terra. Lunghi minuti di tentativi (poi riusciti) di massaggio cardiaco e rianimazioni e partita nel frattempo giustamente sospesa. Nell'ora successiva le notizie sul giocatore si fanno sempre più confortanti e si decide,  anche per iniziativa dei giocatori stessi, in accordo con l'UEFA di riprendere la partita, iniziata alle 18, alle 20 e 30. A questo punto: si gioca l'ultimo paio di minuti del primo tempo più altri 2' di recupero e l'arbitro fischia la fine del primo tempo (senza reti), dichiarando un intervallo di 5 minuti anzichè i canonici 15. Si riprende quindi con la Danimarca che continua ad insistere ma poi al minuto 59, incredibilmente, nel primo ed in quello che rimarrà l'unico tiro in porta dei finnici, Joel Pohjanpalo di testa regala un gol storico ai suoi! Al minuto 74, netto fallo in area finlandese, ed abbiamo il primo rigore assegnato in questi europei! Per la gioia dei finnici e l'ulteriore incredulità dei danesi, coincide contemporaneamente con il primo rigore sbagliato ed anche il primo rigore parato (tira Hojbjerg, para bloccando Lukas Hradecky un tiro non troppo angolato, in una partita in cui ha parato di tutto, si contano alle fine ben 23 tiri in porta danesi!). E si continua così fino a fine partita, compresi i 4' di recupero, ma il risultato non cambia, storica vittoria per la Finlandia!   

Link to comment
Share on other sites

Russia - Belgio = 0-3 (10' Lukaku [0-1], 34' Meunier [0-2], 88' Lukaku [0-3])

Vittoria netta data dall'incontro tra un Belgio che si conferma tra le squadre che possono fare molta strada, ed una Russia che invece, da questa prima partita, dà l'impressione di dover fare di più per giocarsi il passaggio agli ottavi. Si parte e dopo pochi minuti, su svirgolata difensiva, arriva Lukaku e segna, dedicando gol ed augurio all'amico  Christian Eriksen. Sembra strano, ma alla quarta partita, c'è il primo gol segnato nel corso del primo tempo! A cui segue il secondo di Meunier. 4' di recupero nel primo tempo per sostituzioni e un controllo VAR. Ed anche nel secondo tempo stessa partita, per la statistica al minuto 63 esce Cheryshev, è il primo giocatore in questi Europei ad essere entrato a partita in corso e sostituito (evento calcisticamente abbastanza raro, del resto), al minuto 88 Lukaku è il primo giocatore nel torneo a segnare una doppietta. 2' di recupero e finisce così quella che è stata anche la prima partita senza cartellini. Belgio che guida il suo gruppo, seguito dalla Finlandia (per differenza reti), dalla Danimarca (terza al momento) e dalla Russia.  


Domani tre partite

 

  • Gruppo D, ore 15, Inghilterra - Croazia, diretta Rai
  • Gruppo C, ore 18, Austria - Macedonia
  • Gruppo C, ore 21, Olanda - Ucraina. diretta Rai

 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Inghilterra - Croazia = 1-0 (57' Sterling [1-0])

 

Partono bene gli inglesi, con una vittoria convincente. Croati che hanno poche occasioni nl corso della partita, Inghilterra che dopo solo 5 minuti già prende il palo interno, tuttavia il primo tempo si conclude senza gol e per la prima volta in questo Europeo, senza recupero. Nel secondo tempo si ripete circa il copione del primo, e su una progressione centrale ed un bell'assist in verticale Sterling trova il gol che risulterà decisivo. 4' di recupero nel secondo tempo. I croati però da quanto visto oggi possono pienamente giocarsi le loro possibilità nei prossimi incontri e sono anche la prima squadra ad avere 3 ammoniti nel corso della partita.

 

A seguire Gruppo C

 

Ore 18, Austria - Macedonia

Ore 21, Olanda - Ucraina. diretta Rai

Link to comment
Share on other sites

Austria - Macedonia = 3-1 (18' Lainer [1-0], 28' Pandev [1-1], 78' Gregoritsch [2-1], 89' Arnautovic [3-1])

 

Buon inizio di Europeo per gli austriaci, alla prima vittoria ad un Europeo, e debutto assoluto per i macedoni. Austria in vantaggio dopo 18 minuti, e più propositiva della Macedonia; tuttavia una decina di minuti dopo, Goran Pandev, al ventesimo anno nella nazionale maggiore macedone (più altri nelle nazionali giovanili), corona la sua carriera in nazionale segnando il gol del pareggio, ed ovviamente il primo gol agli Europei di suoi. Dopo 2' di recupero termina il primo tempo, e per la prima volta segnano entrambe le squadre nei primi 45'. Nel secondo tempo, come nel primo, meglio l'Austria, ma è giusto dire che qualche occasione la creano anche i macedoni, tanto che la partita per gli austriaci si risolve solo nella parte finale, vantaggio al 78' e terzo gol al minuto 89, e in tutto questo con una volenterosa Macedonia che nel frattempo prova il pareggio! 4' di recupero nel secondo tempo. La Macedonia risulta così essere la prima squadra in questi Europei a segnare e perdere la partita.

Link to comment
Share on other sites

Olanda - Ucraina = 3-2 (52' Wijnaldum [1-0], 58' Weghorst [2-0], 75' Yarmolenko [2-1], 79' Yaremchuk [2-2], 85' Dumfries [3-2])

 

Si preannunciava una partita interessante, è venuta fuori la partita più spettacolare sin qui! Va comunque detto che è stata una partita con possesso palla nettamente a favore degli Oranje, ma nel primo tempo non arrivano reti nonostante le occasioni ci siano e dopo 1' di recupero si va al riposo. Nel secondo tempo, gli olandesi sembrerebbero chiuderla, segnando due gol in sei minuti dal 52' al 58', senonchè l'Ucraina arriva addirittura a pareggiarla segnando dal 75' al 79' due reti in quattro minuti, e al minuto 85 l'Olanda torna al vantaggio definitivo. 5' di recupero e termina questa avvincente partita! L'Austria guida quindi il proprio girone, seguita da Olanda, Ucraina e Macedonia. 

 

 

Domani tre partite :

 

  • Ore 15, Gruppo D, Scozia - Repubblica Ceca
  • Ore 18, Gruppo E, Polonia - Slovacchia
  • Ore 21, Gruppo E, Spagna - Svezia, diretta Rai
Link to comment
Share on other sites

Scozia - Repubblica Ceca = 0-2 (41' Schick [0-1], 51' Schick [0-2])

 

Nella partita che chiude la prima partita dl gruppo D, parte bene la Scozia, ma successivamente è la Repubblica Ceca a segnare con Schick. 1' di recupero nel primo tempo. Si riprende con la Scozia che cerca il pareggio e, su un'azione di attacco degli scozzesi, parte il contropiede, la palla, sulla corsa di Patrik Schick supera la metà campo, il giocatore ceco vede il portiere scozzese fuori posizione e tira un pallonetto da oltre 40 metri, è lo spettacolare gol del raddoppio! Abbiamo anche il primo calciatore a segnare due gol consecutivi in partita per la propria squadra (del resto è "solamente" la seconda doppietta sin qui). Seguono occasioni scozzesi e qualcuna per la Repubblica Ceca, dopo 4' di recupero termina la partita! La situazione del gruppo, quindi, vede proprio la Repubblica Ceca in testa, seguita da Inghilterra, Croazia e Scozia. 

 

A seguire gruppo E :

 

Ore 18, Polonia - Slovacchia

Ore 21, Spagna - Svezia, diretta Rai

Link to comment
Share on other sites

Polonia - Slovacchia = 1-2 (18' Szczesny (A) [0-1], 47' Linetty [1-1], 69' Skriniar [1-2])

 

Risultato a sorpresa per iniziare il Gruppo E! Polonia che parte bene, ma al minuto 18, su azione della Slovacchia, Mak tira, prende il palo, la palla sul rimbalzo finisce sulla schiena di Szczesny che, suo malgrado, è il primo portiere a fare autogol in un Europeo! Polonia che nel corso dl primo tempo ovviamente a questo punto cerca il pareggio. 1' di recupero e termina il primo tempo. Pareggio che i polacchi trovano poco dopo la ripresa del gioco e nei minuti successivi si spingono in avanti alla ricerca del vantaggio. Ma al 62' Krychowiak riceve un cartellino giallo, è il secondo, ed abbiamo quindi il primo espulso di questo Europeo. Dopo pochi minuti è la Slovacchia a trovare il vantaggio. Fino al termine della partita, compresi i 4' di recupero, la Polonia cerca il pareggio, ma senza trovarlo.

Link to comment
Share on other sites

Spagna - Svezia = 0-0

 

Parte e continua con un prolungato possesso palla la Spagna, che si traduce in un "tiki-taka" che però risulta essere quasi irritante, poichè lento e poco efficace, tanto che le occasioni sono pochissime, e ne ha una clamorosa anche la Svezia nel primo tempo. 1' di recupero. Si riprende circa nello stesso modo, con la partita che rimane aperta, perchè è vero che la Spagna attacca continuamente, ma gli svedesi per poco non li beffano. Nel secondo tempo ben 6 minuti di recupero (ci potevano stare, comunque) , ma nessuno segna ed abbiamo il primo 0-0 dopo 9 partite con gol. Quindi, Slovacchia clamorosamente ma meritatamente in testa al girone, Spagna seconda e Svezia terza (la differenza è nell'unico ammonito della partita), chiude la Polonia.

 

 

Domani le due partite del gruppo F, a chiudere la prima giornata dei gironi!

 

  • Ore 18, Gruppo F, Ungheria-Portogallo
  • Ore 21, Gruppo F, Francia-Germania, diretta Rai
Link to comment
Share on other sites

Ungheria - Portogallo = 0-3 (84' Guerreiro [0-1], 87' C. Ronaldo (R) [0-2], 92' C. Ronaldo [0-3])

 

Netta vittoria portoghese, che però risolve la partita nei minuti finali di partita. Nessuna rete nel primo tempo, 1' di recupero, anche nel secondo tempo si propongono di più i portoghesi, succede tutto negli ultimi 15 minuti più recupero, viene controllato al VAR un possibile rigore per il Portogallo, ma non assegnato, poi un gol magiaro annullato per fuorigioco (senza VAR), poi il finale difensivo da incubo per Willi Orban: al minuto 84 tiro di Guerriero leggermente deviato dall'ungherese e vantaggio lusitano (il gol è assegnato al portoghese) poi commette il fallo che porta al rigore per il Portogallo. Batte Cristiano Ronaldo ed è il primo rigore segnato in questi Europei; 5' di recupero, al 92' si ripete, fa doppietta ed il primo gol di questi Europei allungando ulteriormente il record di gol segnati nelle fasi finali di un Europeo ad 11.  

Link to comment
Share on other sites

Germania-Francia = 0-1 (20' Hummels (A) [0-1])

 

Conclude la prima giornata dei gironi una delle partite più attese alla vigilia. Parte bene la Francia e dopo alcune occasioni, per cercare di spazzare via il pallone, Hummels colpisce male (con lo stinco) e si fa autogol! 1' di recupero nel primo tempo. Da qui la partita consiste nei tedeschi che provano a pareggiare ed i francesi che provano a sfruttare i contropiedi i velocità, in un'occasione colgono il palo, successivamente gol in fuorigioco d a pochi minuti dalla fine contropiede velocissimo con passaggio davanti al portiere e gol, ma la VAR, giustamente, vede un fuorigioco sul passaggio precedente. Recupero che arriva a ben 8' ma risultato che non cambia, ed è la prima partita decisa da un autogol. Perciò, Portogallo in testa al Gruppo F, seguono nell'ordine Francia, Germania ed Ungheria.

 

 

Domani inizio delle seconde partite

 

  • Ore 15, Gruppo B, Russia-Finlandia
  • Ore 18, Gruppo A, Turchia-Galles
  • Ore 21, Gruppo A, Italia-Svizzera, diretta Rai
Link to comment
Share on other sites

Russia - Finlandia = 1-0 (47' Miranchuk [1-0])

 

Spera nella clamorosa qualificazione anticipata l'esordiente Finlandia tanto che andrebbe a segno dopo pochi minuti ma gol annullato dopo consulto VAR. Prova poi ad insistere ma arriva poi il primo gol segnato nel recupero del primo tempo, e lo segna la Russia. 6 i minuti di recupero concessi nel primo tempo per il precedente infortunio a Mario Fernandes. Nel secondo tempo, con occasioni per entrambe, nessuno segna  dopo 6 minuti di recupero il gruppo si fa incerto!

 

A seguire le seconde partite del gruppo A

 

Ore 18, Gruppo A, Turchia-Galles

Ore 21, Gruppo A, Italia-Svizzera, diretta Rai

Link to comment
Share on other sites

Turchia - Galles = 0-2 (42' Ramsey [0-1], 95' Roberts [0-2])

 

Si parte con la Turchia a caccia di gol e quindi punti in classifica, ma non sta certo a guardare il Galles che, sul finire del primo tempo, passa in vantaggio! 1' di recupero nel primo tempo. Si riprende con cambi all'intervallo per i turchi, ma nel secondo tempo viene fuori il Galles, che prima sbaglia, male, un rigore con Bale che tira alto, poi si arriva ai 6 minuti di recupero dove dopo che la Turchia aveva provato a pareggiare, è Roberts al 95' a chiudere il discorso. 

Link to comment
Share on other sites

Italia - Svizzera = 3 - 0 (26' Locatelli [1-0], 52' Locatelli [2-0], 89' Immobile [3-0])

 

Abbiamo la prima squadra già certa della qualificazione agli ottavi e sono gli Azzurri! Partita assolutamente convincente e quasi mai in discussione. Arriva un gol di Chiellini che sugli sviluppi di un corner attende che la palla arrivi verso il terreno dopo un colpo di testa e calcia in rete, ma riesaminando l'azione viene visto un tocco di mano sul salto, dopo pochi minuti il giocatore esce per un problema muscolare. Si continua così, tanto che dopo poco arriva il vantaggio di Locatelli su passaggio di Barella. 2' di recupero nel primo tempo. Nella ripresa stessa cosa, dopo pochi minuti arriva il gran tiro di Locatelli da poco fuori area che si infila precisissimo nell'angolino basso, doppietta per lui! In tutta la partita gli svizzeri si avvicinano all'area italiana pochissime volte e nel finale di partita arriva il terzo gol azzurro! 3' di recupero e per ora lasciamo agli altri il dubbio della qualificazione.

 

Considerazioni Gruppo A

 

Cita

Criteri per stabilire le varie posizioni nei singoli gironi, in caso di parità di punti tra due o più squadre

 

  • Punti ottenuti negli incontri tra le squadre in parità, detta anche classifica avulsa, o nel caso di parità tra due sole squadre, l'esito dell'incontro diretto.
  • Differenza reti parziale tra le squadre interessate
  • Maggior numero di gol segnati tra le squadre interessate
  • Se rimangono ancora squadre in parità, prima si riapplicano i criteri appena elencati nello stesso ordine, poi, se c'è ancora parità tra squadre si guardano :
  • Differenza reti totale
  • Maggior numero di gol segnati nel girone
  • Maggior numero di vittorie nel girone
  • Minor totale del punteggio disciplinare, sistema "a penalizzazione" che assegna 1 punto per le ammonizioni e 3 sia nel caso di doppia ammonizione che di espulsione diretta
  • Posizione iniziale nella classifica delle qualificazioni agli Europei

 

Caso particolare, che annulla tutte le considerazioni qui sopra :

Se nel gruppo terminano esattamente due squadre a pari punti, pari gol segnati e pari gol subiti, e contemporaneamente si incontrano all'ultima partita del girone e rimangono in parità a fine partita (quindi se pareggiano), si decide il tutto ai calci di rigore! Se invece terminano a pari punti almeno tre squadre, si applicano i criteri elencati qui sopra.  

 

Premessa, dato il caso particolare, non si batteranno in nessun caso i rigori a fine partita.

 

La situazione dopo due partite è :

  1. Italia, 6 punti, 6 gol segnati, 0 subiti, differenza +6, 2 vittorie, punteggio disciplinare 0
  2. Galles, 4 punti, 3 gol segnati, 1 subito, differenza +2, 1 vittoria, punteggio disciplinare 3
  3. Svizzera, 1 punto, 1 gol segnato, 4 subiti, differenza -3, 0 vittorie, punteggio disciplinare 4
  4. Turchia, 0 punti, 0 gol segnati, 5 subiti, differenza -5 , 0 vittorie, punteggio disciplinare 4

 

L'ultima giornata del Gruppo A prevede : Italia-Galles e Svizzera-Turchia, 20/6/2021 ore 18

 

Possibilità squadra per squadra :

 

Italia

1°) Se vince o pareggia con il Galles

2°) Se vince il Galles

 

Galles

1°) Se vince

2°)

  • Pareggia
  • Perde e la Svizzera non vince
  • Perde con la Svizzera che vince ma non riesce ad avere una differenza reti totale migliore dei gallesi
  • Perde con la Svizzera che vince, riesce ad arrivare in parità di differenza reti totale ma gallesi che rimangono in vantaggio di punteggio disciplinare

 

3°) Se perde con la Svizzera che vince e la supera per differenza reti, se pari e pari anche il punteggio disciplinare, perchè la Svizzera ha un miglior piazzamento nelle qualificazioni agli Europei

 

Svizzera

2°) Se vince, con il Galles che perde, e gli elvetici recuperano la differenza reti, se pari se migliorano il punteggio disciplinare (sinora un giallo in più dei gallesi) in modo da almeno pareggiare anche questo con i gallesi, con tutto pari, come detto qui sopra, elvetici secondi senza fare calcoli sulle terze per miglior piazzamento nelle qualificazioni agli Europei

3°)

  • Se vince e i gallesi non perdono
  • Se vince, il Galles perde ma gli elvetici non riescono a recuperare la differenza reti totale rispetto ai gallesi o a parità di questa, rimangono in svantaggio nel punteggio disciplinare 
  • Se pareggia  

4°) Eliminati subito solo in caso di vittoria della Turchia

 

Turchia

3°) Se vince

4°) Eliminata subito se non vince

 

Domani tre partite :

 

  • Ore 15, Gruppo C, Ucraina-Macedonia
  • Ore 18, Gruppo B, Danimarca-Belgio
  • Ore 21, Gruppo C, Olanda-Austria, diretta Rai
Link to comment
Share on other sites

Ucraina-Macedonia = 2 -1 (29' Yarmolenko [1-0], 34' Yaremchuk [2-0], 57' Alioski [2-1])

Preziosa vittoria per l'Ucraina, che si porta in doppio vantaggio già nel giro di pochi minuti attorno alla mezzora del primo tempo. 1' di recupero. Nel secondo tempo, rigore per la Macedonia, Alioski sbaglia ma è il primo giocatore in questi Europei a segnare sulla ribattuta. Nel finale di partita rigore anche per l'Ucraina, ed abbiamo la prima partita con un rigore per parte, ed anche con due rigori sbagliati (sin qui la percentuale di rigori sbagliati è simile alla normale percentuale dei rigori segnati). 5' di recupero nel secondo tempo.
 

Link to comment
Share on other sites

Danimarca - Belgio = 1-2 (2' Poulsen [1-0], 55' Hazard [1-1], 70' De Bruyne [1-2])

Ed abbiamo la prima rimonta riuscita da situazione di svantaggio, ed anche il gol più rapido sin qui, lo segnano i danesi dopo nemmeno 100 secondi di gioco! Al minuto 10, non a caso, i giocatori si fermano ad applaudire ed omaggiare Christian Eriksen, a cui rinnovo sempre di più auguri di pronta ripresa. Nel primo tempo, gioca praticamente solo la Danimarca, con il Belgio molto diverso da quello visto nella prima partita. 1' di recupero. Nel secondo tempo, però, i belgi reagiscono ma è giusto sottolineare che anche in questa partita, i danesi effettuano un gran numero di tiri in porta, ma è il Belgio a pareggiare prima e passare in vantaggio poi al 70'. In tutto questo la partita rimane tutt'altro che scontata con i danesi che hanno anche occasioni per pareggiare nuovamente. 5' di recupero e Belgio agli ottavi, perchè anche se arrivasse terza, con 6 punti sarebbe tra le migliori quattro terze. Per riferimento, qualsiasi squadra che raggiunga i 6 punti nei gironi è sicura degli ottavi.

 

Considerazioni Gruppo B

 

Cita

Criteri per stabilire le varie posizioni nei singoli gironi, in caso di parità di punti tra due o più squadre

 

  • Punti ottenuti negli incontri tra le squadre in parità, detta anche classifica avulsa, o nel caso di parità tra due sole squadre, l'esito dell'incontro diretto.
  • Differenza reti parziale tra le squadre interessate
  • Maggior numero di gol segnati tra le squadre interessate
  • Se rimangono ancora squadre in parità, prima si riapplicano i criteri appena elencati nello stesso ordine, poi, se c'è ancora parità tra squadre si guardano :
  • Differenza reti totale
  • Maggior numero di gol segnati nel girone
  • Maggior numero di vittorie nel girone
  • Minor totale del punteggio disciplinare, sistema "a penalizzazione" che assegna 1 punto per le ammonizioni e 3 sia nel caso di doppia ammonizione che di espulsione diretta
  • Posizione iniziale nella classifica delle qualificazioni agli Europei

 

Caso particolare, che annulla tutte le considerazioni qui sopra :

Se nel gruppo terminano esattamente due squadre a pari punti, pari gol segnati e pari gol subiti, e contemporaneamente si incontrano all'ultima partita del girone e rimangono in parità a fine partita (quindi se pareggiano), si decide il tutto ai calci di rigore! Se invece terminano a pari punti almeno tre squadre, si applicano i criteri elencati qui sopra.  

 

Premessa, dato il caso particolare, non si batteranno in nessun caso i rigori a fine partita.

 

La situazione dopo due partite è :

  1. Belgio, 6 punti, 5 gol segnati, 1 subiti, differenza +4, 2 vittorie, punteggio disciplinare 1
  2. Russia, 3 punti, 1 gol segnato, 3 subiti, differenza -2, 1 vittoria, punteggio disciplinare 3
  3. Finlandia, 3 punti, 1 gol segnato, 1 subito, differenza 0, 1 vittoria, punteggio disciplinare 4
  4. Danimarca, 0 punti, 1 gol segnato, 3 subiti, differenza -2 , 0 vittorie, punteggio disciplinare 3

 

L'ultima giornata del Gruppo B prevede : Finlandia-Belgio e Danimarca-Russia, 21/6/2021 ore 21

 

Possibilità squadra per squadra :

 

Belgio

 

1°)

  • Se vince o pareggia
  • Se perde ma vince anche la Russia (in caso contrario sarebbero i finlandesi a vincere il girone) mantenendo il vantaggio nella differenza reti parziale, che in questo caso parte da : Belgio +3, Finlandia -1, Russia -3 (che nella differenza reti avulsa ed in questa ipotesi "non si muoverebbe"). Dicendola più semplicemente, nel caso di un arrivo a 6 punti di Belgio, Finlandia e Russia, Belgio primo se perde con un gol di scarto in ogni caso ed anche con due gol di scarto in ogni caso, mantiene il vantaggio di reti segnate tra Belgio, Finlandia e Russia rispetto ai finnici (reti segnate, avulsa ad oggi : Belgio 3, Russia 1,Finlandia 0, russi che rimarrebbero ad 1, e Finlandesi che rimonterebbero solo due dei tre gol segnati di distanza). In caso di ulteriori parità si guarda la situazione complessiva finale del girone.

2°) 

  • Se perde e la Russia non vince (risulterebbe secondo proprio per Finlandia-Belgio)
  • Se perde con uno scarto da 3 a 6 reti con la Russia che vince (manterrebbe miglior differenza reti avulsa rispetto ai russi). Nel caso delle 6 reti, i Belgi manterrebbero un miglior numero di reti segnate tra le tre squadre che finirebbero pari

3°) Solo se la Russia vince ed il Belgio perde con almeno 7 gol di scarto, per i motivi descritti sopra.

 

Russia

 

Dunque, i russi non possono arrivare primi perchè, nei casi di parità a 6 punti di Belgio, Russia e Finlandia, avendo a quel punto ottenuto 3 punti nella classifica avulsa ciascuno, migliorerebbe la sola differenza reti avulsa dei finnici, già in vantaggio rispetto ai russi.

 

2°) 

  • Se vince e la Finlandia non vince
  • Se pareggiano tutte (deciderebbe Russia-Finlandia)
  • Se perde e vince il Belgio, c'è l'altro possibile caso particolare di questo girone: la parità a 3 punti tra Russia, Finlandia e Danimarca, la differenza reti avulsa, ad oggi, è Russia +1, Finlandia 0, Danimarca -1. La differenza reti parziale, nel caso finlandese, rimarrebbe tale, e se la Danimarca vincesse esattamente con un gol di scarto, sarebbe ancora parità per tutte! I gol segnati parziali sono Russia 1, Finlandia 1, Danimarca 0, ma l'ipotesi dice vittoria danese, se finisse 1-0, ci sarebbe ancora parità assoluta. Quindi direi russi secondi solo se perdono con un solo gol di scarto E segnano (nel caso della frase precedente sarebbe la differenza reti totali ad impedire ai russi di essere secondi, anzi rischierebbero tantissimo, spiego sotto)

3°) 

  • Nei casi di parità a 6 punti con Belgio e Finlandia, in tutti in casi in cui la Finlandia vince con al massimo 6 gol di scarto
  • Se pareggia ed la Finlandia vince
  • Se perde 1-0 ed il Belgio vince con almeno 4 gol di scarto, con 3 gol di vantaggio del Belgio si andrebbero a vedere i gol segnati in totale che ad ora sono pari tra Russia e Finlandia, poi i cartellini, in caso di ulteriore parità, Russia meglio piazzata nelle qualificazioni europee

4°) 

  • Se perde e la Finlandia non perde (deciderebbe proprio Danimarca-Russia)
  • (per gli altri casi particolari della parità a 3 squadre a 3 punti, vedi sopra, in ogni caso russi eventualmente quarti solo perdendo)

 

Finlandia

1°)

  • Vince e la Russia non vince (deciderebbe il girone proprio Danimarca-Belgio)
  • Come detto per il Belgio, ma dal punto di vista finnico, nel caso di arrivo a 6 di Belgio, Finlandia e Russia, vincendo con almeno 3 gol di scarto

2°) 

  • Pareggia e la Russia perde
  • Per gli altri casi particolari, vedi secondo posto russo, nel caso di parità a 3 punti di Finlandia, Russia e Danimarca.
  • In tutti i casi di parità a 6 punti Belgio/Finlandia/Russia, finnici minimo secondi

3°) 

  • Pareggiano tutte (deciderebbe Russia-Finlandia)
  • Perde e la Russia non perde
  • Perde con massimo 2 gol di scarto ,  vince la Danimarca 1-0, terzi per differenza reti totale (secondi i danesi in quel caso)

4°) Se la Danimarca vince 1-0, a quel punto pari tutto il resto c'è la differenza reti totale, quindi solo nel caso contemporaneo in cui la Finlandia perda con almeno 3 gol di scarto.

 

Danimarca

 

2°) Nei casi di parità Danimarca/Finlandia/Russia a 3 punti, in cui vinca con almeno 2 gol di scarto, deciderebbe la differenza reti avulsa, e l'ordine dopo il Belgio sarebbe quello elencato ad inizio frase.

3°)

  • Vince e la Finlandia non perde (deciderebbe proprio Danimarca-Russia)
  • Vince 1-0 e la Finlandia non perde oppure vedi terzo posto Finlandia, ultimo punto

4°) Se non vince

 

Link to comment
Share on other sites

Olanda-Austria = 2 - 0 (11' Depay (R) [1-0], 67' Dumfries [2-0])

 

Si qualifica l'Olanda e non solo, è la prima squadra, tra le 3 ad ora certe della qualificazione, a conoscere l'esatta posizione finale nel girone; gli Oranje vincono il Gruppo C (nelle considerazioni spiego rapidamente il perchè). Si parte e dopo pochi minuti pestone al piede in area, curiosamente il resto era fuori, sono falli rarissimi, VAR e giusto rigore per gli olandesi, segnato da Depay! Nettamente meglio gli olandesi, che costruiscono anche più occasioni rispetto agli austriaci. 1' di recupero nel primo tempo. Nel secondo tempo stessa cosa, ed arriva al 67' il raddoppio, 4' di recupero, olandesi agli ottavi, al terzo ottavo, a Budapest, 27/6 alle 18, dove riceveranno una terza tra i gruppi D, E oppure F. Per lo stesso motivo per il quale è già sicuro il primo posto per il gruppo C degli olandesi, abbiamo la prima squadra eliminata: al suo esordio, non supera i gironi la Macedonia.

 

Considerazioni Gruppo C

 

Cita

Criteri per stabilire le varie posizioni nei singoli gironi, in caso di parità di punti tra due o più squadre

 

  • Punti ottenuti negli incontri tra le squadre in parità, detta anche classifica avulsa, o nel caso di parità tra due sole squadre, l'esito dell'incontro diretto.
  • Differenza reti parziale tra le squadre interessate
  • Maggior numero di gol segnati tra le squadre interessate
  • Se rimangono ancora squadre in parità, prima si riapplicano i criteri appena elencati nello stesso ordine, poi, se c'è ancora parità tra squadre si guardano :
  • Differenza reti totale
  • Maggior numero di gol segnati nel girone
  • Maggior numero di vittorie nel girone
  • Minor totale del punteggio disciplinare, sistema "a penalizzazione" che assegna 1 punto per le ammonizioni e 3 sia nel caso di doppia ammonizione che di espulsione diretta
  • Posizione iniziale nella classifica delle qualificazioni agli Europei

 

Caso particolare, che annulla tutte le considerazioni qui sopra :

Se nel gruppo terminano esattamente due squadre a pari punti, pari gol segnati e pari gol subiti, e contemporaneamente si incontrano all'ultima partita del girone e rimangono in parità a fine partita (quindi se pareggiano), si decide il tutto ai calci di rigore! Se invece terminano a pari punti almeno tre squadre, si applicano i criteri elencati qui sopra.  

 

Premessa, dato il caso particolare, non si batteranno in nessun caso i rigori a fine partita.

 

La situazione dopo due partite è :

  1. Olanda, 6 punti, 5 gol segnati, 2 subiti, differenza +3, 2 vittorie, punteggio disciplinare 1
  2. Ucraina, 3 punti, 4 gol segnati, 4 subiti, differenza 0, 1 vittoria, punteggio disciplinare 2
  3. Austria, 3 punti, 3 gol segnato, 3 subiti, differenza 0, 1 vittoria, punteggio disciplinare 3
  4. Macedonia, 3 punti, 2 gol segnati, 5 subiti, differenza -3 , 0 vittorie, punteggio disciplinare 4

 

L'ultima giornata del Gruppo C prevede : Olanda-Macedonia ed Ucraina-Austria, 21/6/2021 ore 18

 

Possibilità squadra per squadra :

 

Olanda

 

1°) In tutti casi.

Spiego : giocandosi Ucraina-Austria, anche nel caso di sconfitta Oranje e un risultato non di pareggio tra ucraini ed austriaci, olandesi vittoriosi nell'incontro diretto con ciascuna delle due squadre che potrebbero raggiungerla

 

Ucraina

 

2°) Se vince o pareggia (in caso di pareggio tutto pari ma Ucraina con un gol totale segnato in più rispetto agli austriaci)

 

3°) Se perde. Ucraini almeno terzi per Ucraina-Macedonia

 

Austria

 

2°) Solo se vince

 

3°) Se pareggia o perde. Austriaci almeno terzi per Austria-Macedonia

 

Macedonia

 

4°) In tutti i casi; come detto nei casi sopra, anche se vincesse ed Ucraina-Austria non finisse pari, macedoni in svantaggio con entrambe. 

 

Domani tre partite :

 

Ore 15, Gruppo E, Svezia-Slovacchia

Ore 18, Gruppo D, Croazia-Repubblica Ceca

Ore 21, Gruppo D, Inghilterra-Scozia, diretta Rai

Link to comment
Share on other sites

Svezia-Slovacchia = 1 -0 (77' Forsberg (R) [1-0])

 

Buona vittoria per gli svedesi in ottica qualificazione agli ottavi. Nel primo tempo non succede molto, nessun minuto di recupero. Nel secondo tempo meglio la Svezia, ciò nonostante il risultato è deciso nella parte finale di partita con il rigore di Forsberg. 6' di recupero nel secondo tempo, al 95' consulto VAR per un possibile rigore per la Slovacchia, non assegnato.

 

A seguire gruppo D

 

Ore 18, Croazia-Repubblica Ceca

Ore 21, Inghilterra-Scozia, diretta Rai

Link to comment
Share on other sites

Croazia-Repubblica Ceca = 1-1 (37' Schick (R) [0-1], 47' Perisic [1-1])

 

Pareggio tra Croazia e Repubblica Ceca. Giocano con più tranquillità i cechi, forse anche rassicurati dal fatto di aver già vinto la prima partita. Al 37' rigore assegnato alla Repubblica Ceca, segna Schick che è il primo calciatore ad andare a 3 gol in questo Europeo. 3' di recupero. Nella ripresa dopo poco l'inizio arriva il pareggio per i croati, preziosissimo per loro per cercare il passaggio agli ottavi nell'ultima partita. 3' di recupero anche nel secondo tempo.

Link to comment
Share on other sites

Inghilterra-Scozia = 0-0

 

Ecco il secondo 0-0 di questi Europei, come nell'altro caso non mancano le occasioni, inglesi complessivamente meno convincenti rispetto alla partita precedente, scozzesi che hanno occasioni per provare a vincere la partita e a cui alla fine va bene anche un pareggio. Nessun recupero nel primo tempo, 2' nel secondo tempo.

 

Considerazioni Gruppo D

 

Cita

Criteri per stabilire le varie posizioni nei singoli gironi, in caso di parità di punti tra due o più squadre

 

  • Punti ottenuti negli incontri tra le squadre in parità, detta anche classifica avulsa, o nel caso di parità tra due sole squadre, l'esito dell'incontro diretto.
  • Differenza reti parziale tra le squadre interessate
  • Maggior numero di gol segnati tra le squadre interessate
  • Se rimangono ancora squadre in parità, prima si riapplicano i criteri appena elencati nello stesso ordine, poi, se c'è ancora parità tra squadre si guardano :
  • Differenza reti totale
  • Maggior numero di gol segnati nel girone
  • Maggior numero di vittorie nel girone
  • Minor totale del punteggio disciplinare, sistema "a penalizzazione" che assegna 1 punto per le ammonizioni e 3 sia nel caso di doppia ammonizione che di espulsione diretta
  • Posizione iniziale nella classifica delle qualificazioni agli Europei

 

Caso particolare, che annulla tutte le considerazioni qui sopra :

Se nel gruppo terminano esattamente due squadre a pari punti, pari gol segnati e pari gol subiti, e contemporaneamente si incontrano all'ultima partita del girone e rimangono in parità a fine partita (quindi se pareggiano), si decide il tutto ai calci di rigore! Se invece terminano a pari punti almeno tre squadre, si applicano i criteri elencati qui sopra.  

 

Premessa, dato il caso particolare, non si batteranno in nessun caso i rigori a fine partita.

 

La situazione dopo due partite è :

  1. Repubblica Ceca, 4 punti, 3 gol segnati, 1 subito, differenza +2, 1 vittoria, punteggio disciplinare 3
  2. Inghilterra, 4 punti, 1 gol segnato, 0 subiti, differenza +1, 1 vittoria, punteggio disciplinare 1
  3. Croazia, 1 punto, 1 gol segnato, 2 subiti, differenza -1, 0 vittorie, punteggio disciplinare 4
  4. Scozia, 1 punto, 0 gol segnati, 2 subiti, differenza -2 , 0 vittorie, punteggio disciplinare 2

 

L'ultima giornata del Gruppo D prevede : Inghilterra-Repubblica Ceca e Scozia-Croazia, 22/6/2021 ore 21

 

Possibilità squadra per squadra :

 

Repubblica Ceca

 

1°) Se vince o pareggia

2°)

  • Se perde e la Croazia non vince
  • Se perde, vince la Croazia ma mantiene una migliore differenza reti rispetto ai croati
  • Caso particolare, sconfitta 0-1 per i cechi con vittoria 2-0 dei croati o situazioni simili che portino a parità di gol fatti e subiti, si guarderebbe il punteggio disciplinare che ad ora è 3 per i cechi e 4 per i croati (ricordo che qui "vince" il confronto il punteggio più basso. Cechi secondi se manterrebbero in questa ipotesi tale vantaggio.

3°)

  • Se perde con la Croazia che vince e la supera per differenza reti
  • Nel caso particolare scritto sopra, se risulta tutto pari, compreso il punteggio disciplinare, Repubblica Ceca terza, perchè la Croazia ha una miglior posizione nella classifica delle qualificazioni agli Europei

 

Inghilterra

 

1°) Solo se vince

2°) 

  • Se pareggia
  • Se perde e la Croazia vince (deciderebbe Inghilterra-Croazia)
  • Se perde, e la Scozia vince ma senza recuperare la differenza reti, praticamente se perde con un gol di scarto e la Scozia vince con un gol di scarto
  • Caso particolare, perde 0-2 e la Scozia vince 1-0, deciderebbe il punteggio disciplinare, se pari anche questo inglesi comunque secondi per miglior piazzamento nelle qualificazioni

3°) Se perde, la Scozia vince e supera gli inglesi come differenza reti o se pari, come gol segnati, se ancora pari, come punteggio disciplinare

 

Croazia

 

Non può arrivare prima per le partite previste.

 

2°) Solo se vince e vincono gli inglesi e nello stesso tempo i croati recuperano la differenza reti rispetto ai cechi, oppure se pari i gol segnati o se ancora pari il punteggio disciplinare, che se è pari tutto il resto può anche essere pari con la Repubblica Ceca, poichè la Croazia, come detto prima per i cechi, ha un miglior piazzamento nelle qualificazioni

 

3°)

  • Vince ma l'Inghilterra non vince
  • Vince, vincono gli inglesi ma la Croazia non recupera la differenza reti alla Repubblica Ceca (per esempio se Croazia ed Inghilterra vincessero entrambe di misura), o se pari altri criteri descritti nel caso particolare che è l'unica condizione del secondo posto croato.
  • Pareggia

4°) Solo in caso di vittoria della Scozia

 

Scozia

 

Non può arrivare prima per le partite previste.

 

2°) Solo se vince e la Repubblica Ceca vince, e recuperando la differenza reti agli inglesi, se pari i gol segnati, se c'è ancora parità il punteggio disciplinare deve risultare migliore di quello inglese, perchè l'ultimo criterio vede l'Inghilterra con piazzamento delle qualificazioni migliore di quello scozzese.

 

3°) Solo se vince e non si verifica il caso del secondo posto (quindi vince e gli inglesi non perdono oppure scozzesi ed inglesi finiscono pari ma con la Scozia che non supera l'Inghilterra per altri criteri, vedi sopra)

 

4°) Se non vince 

 

Domani si chiude la seconda giornata dei gironi

 

  • Ore 15, Gruppo F, Ungheria-Francia
  • Ore 18, Gruppo F, Germania-Portogallo, diretta Rai
  • Ore 21, Gruppo E, Spagna-Polonia, diretta Rai
Link to comment
Share on other sites

Ungheria-Francia = 1-1 (47' Fiola [1-0], 66' Griezmann [1-1])

 

Riesce ad ottenere un buon punto l'Ungheria. Parte molto meglio la Francia,si gioca quasi ad una porta sola. 5' di recupero nel primo tempo, durante i quali arriva il clamoroso, per quanto visto sino a quel momento, vantaggio per l'Ungheria! Stessa cosa nel secondo tempo, la Francia al 66' riesce a pareggiare e prova a vincerla. 4' di recupero, il risultato non cambia.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Create New...