Jump to content

Brujah

AdvAnced Staff
  • Content Count

    5,334
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    77

Brujah last won the day on May 14 2018

Brujah had the most liked content!

2 Followers

About Brujah

  • Rank
    AS Staff
  • Birthday 07/16/1983

Contact Methods

Profile Information

  • Da
    Aleppo sismica
  • Interessi
    Sopravvivere.

Previous Fields

  • OS
    DOS

Recent Profile Visitors

20,637 profile views
  1. Dovrebbe essere già supportato perché i core su RetroArch ci sono già. Il problema è se il Raspberry ce la può fare. Se (ed è un grande se) ce la fa sarà proprio ai limiti... In compenso dovrebbe supportare bene la Ps1, su RetroArch ci sono due ottimi core (quando non va uno va l'altro), Beetle PSX HW (e la versione software) e PCSXre-arm che poi è lo stesso dentro la PS Classic.
  2. No, Sunset Riders è uscito in sala giochi, poi un paio d'anni dopo lo hanno convertito per SEGA Mega Drive e Super Nintendo. Ovviamente i porting non sono identici al coin-op per ovvie differenze tra gli hardware.
  3. Strano, io con Retroarch la tastiera non la uso proprio, con select metto la moneta e con start parte il gioco (ho un 8bitdo SN30 GP) Ma in retropie non puoi rimappare i tasti?
  4. Ma su specifici giochi o su specifici emulatori? Per caso ti capita nei giochi arcade? Non è che magari nel cabinato originale supportavano controller non standard non emulati da un gamepad? Tipo pistole, paddle, volanti, ecc... Quali giochi non vanno?
  5. Beh nel 1988 avevo 5 anni, mea culpa :D
  6. Mai visto. Sugli arcade non-SEGA sono un fallimento :D
  7. Se non costa un rene, non è buono :D Ma realisticamente, per un uso "normale" non competitivo, credo che l'Hori possa andare bene. Anche perché di solito l'hardcore gamer se lo autocostruisce con i kit reperibili in commercio. il problema in quel caso è trovare un contenitore adeguato, per cui se non ti serve per un cabinato/bartop, tanto vale prenderne uno già pronto.
  8. Ahhh ecco, in Retropie devi rispettare le cartelle, in Retroarch le piazzi dove ti pare, poi fai la scansione e ti importa la lista.
  9. Strano perché non mi pare che Vendetta abbia bisogno di BIOS o altro. Su Retroarch cambiare core è semplice, basta andare nel menu del gioco e scegliere l'opzione.
  10. Dipende, se intendi gli originali da sala giochi o i porting su console. Vendetta girava in sala su un hardware derivato dalla scheda di X-Men ma con CPU 053248 che non so se sia un clone o una derivazione del Motorola 68000. Non mi risultano porting per console, esiste un Vendetta per vecchi home PC anni 80 (spectrum, c64 e Amstrad CPC) ma credo sia un'omonimia. Quindi per giocarlo, MAME o final burn se la versione retropie lo supporta. Final Fight funziona su scheda Capcom CPS (neanche a dirlo, Motorola 68000 :D) emulata da MAME e final burn e in generale da qualsiasi emulatore specifico di schede CPS/CPS-2. L'unico porting su console che valga la pena prendere in considerazione è quello per SEGA Mega CD ma onestamente a quel punto tanto vale puntare sull'originale arcade. Esistono poi altri FF su console tipo FF2 e 3 su SNES e FF Guy che è un po' la versione povera dell'originale.
  11. Vedi che a perseverare... Comunque in retropie probabilmente molti core li hanno rimossi oppure vanno installati a parte. In allegato alcuni core arcade di retroarch (64 bit PC)
  12. Dipende dai ricordi di infanzia o...dalle aspettative. Tolti i classici Genesis / SNES e Master System / NES, se c'è il core puoi dare uno sguardo al PC Engine. In realtà non ho provato molti core, a parte il Genesis Plus GX per MS/MD e il beetle PSX hw / PCSX per la Ps1, non ho testato in maniera approfondita altri sistemi...
  13. Una domanda: su retropie ti fa scegliere/scaricare i core? Se si, mi puoi dire quali core ha per gli arcade? In ogni caso se retropie ha i core derivati del mame / final burn, si, dovrebbe potenzialmente supportare tutte le schede, cps-1, cps-2 e neogeo inclusi, tutto sta a trovare le giuste combinazioni tra romset ed emulatori, cosa che può risultare tediosa e molesta purtroppo. Anni fa ho dovuto rinunciare ad alcuni giochi perché non sono riuscito a trovare la combinazione giusta... c'è da smanettarci parecchio. Su console questi problemi non dovresti averli, almeno io su Retroarch non li ho mai avuti con master system e Genesis, anche se un paio di vecchi dump NES ad esempio non me li leggeva (vecchi dump con header corrotto probabilmente). Ti direi di provare anche con altro software tipo Lakka o Recalbox ma dovrebbero derivare tutti da Retroarch e quindi avranno più o meno gli stessi core suppongo... Ti dico la verità, non sono un fanatico degli arcade originali, sono più per console e PC quindi non ci ho perso troppo tempo sopra. Un piccolo OT (ma neanche tanto): per anni ho rigiocato vecchi titoli su PC ma farlo sulla TV "grande" di casa con un pad in mano, è tutta un'altra esperienza, ti riporta veramente indietro nel tempo. Purtroppo i riflessi non sono più quelli di un tempo. Ad esempio l'altra sera mi sono imposto di mettermi seriamente sul primo Sonic per Mega Drive e niente, non sono riuscito ad andare oltre la Marble Zone (3)... Game over e tanti saluti. Questo fa capire sia cosa significhi l'età che avanza sia quanto ci siamo abituati male con la maggior parte dei giochi moderni.
  14. Il neorageX è un emulatore vecchissimo la cui ultima release risale ad oltre 10 anni fa (2006 forse), poi qualcuno ha effettuato un hack per renderlo compatibile con gli OS più recenti ma resta sempre una scelta discutibile, l'unico aspetto positivo erano all'epoca i bassi requisiti di sistema, ma la fedeltà emulativa era bassa. Ovviamente essendo molto vecchio, le rom che hai risalgono ad un romset ormai potenzialmente superato da una decade e più. Ora, Retroarch ha numerosi core, diverse versioni del mame e almeno una del finale burn. Non so come sia in retropie ma in Retroarch i vari core del mame sono distribuiti per anni e poi c'è quello più recente senza data. Se anche su retropie è coi, puoi provare scaricando tutti i core e provandone uno ad uno fino a trovare quello giusto, semplicemente disattivando di volta in volta l'associazione al precedente core dal menù di gioco. Altrimenti prova procurandoti versioni recenti delle rom e del BIOS e poi usa il core più recente. Questo problema non è di retropie ma del mame in generale, tanto che se scaricassi il mame su PC, avresti le stesse grane... Purtroppo è così da sempre, al punto che molti utenti quando trovano la combinazione giusta tra romset ed emulatore, evitano di aggiornarlo o comunque utilizzano più versioni contemporaneamente.
  15. Il problema è che su Retroarch ci sono diversi core per gli arcade e ogni core deriva da una versione diversa del mame e quindi ognuna ha il proprio romset. Sugli arcade è un delirio a prescindere da retropie perché vai a scaricare l'ultima versione del mame e poi magari non trovi il romset recente o viceversa...
×
×
  • Create New...